Matteo Nasini

Sparkling Matter
10′:54” – 2016

IMG_8203Schermata-2016-03-14-alle-02.30.39-copia

Questa registrazione è una trasformazione delle onde cerebrali prodotte durante la fase rem del sonno in suono. Parte del progetto Sparkling Matter, che esplora le possibilità espressive tra stati di coscienza, suono e materia attraverso sleep concert in cui è possibile assistere in tempo reale al suono generato dal sonno di una persona addormentata. Ciò che ascoltiamo è un ritratto acustico dell’attività onirica di un dormiente, una possibile manifestazione sonora di un sogno.

Le single note corrispondono a precise zone del cervello e suonano quando queste si attivano e si connettono con le altre, modulano a seconda della loro intensità e nell’ascolto stereofonico sono coordinate con gli emisferi destro e sinistro del cervello.