Martina Melilli

Chiudi gli occhi
10′, 2021

 

di Martina Melilli con Simona Pedicini
suono Attila Faravelli

 

Il corpo morto è l’oggetto di questo dialogo che ondeggia tra la distanza delle normative e dei testi sacri e la prossimità dell’esperienza diretta di chi si prende cura dei corpi nell’immediato oltre del loro decesso. Sono due voci alla ricerca di un equilibrio per delimitare un campo muto provando ad avvicinarsi con diversi codici a ciò che non ha più voce.

https://martinamelilli.com/chiudi-gli-occhi-close-your-eyes/

 

Oggetti Simona