Mariangela Gualtieri

Gli altri
da “Senza polvere senza peso”, Einaudi, Torino, 2006

Allora io vado all’acqua
da “Fuoco centrale e altre poesie per il teatro”, Einaudi, Torino, 2003

Io sono dei vostri
da “Fuoco centrale e altre poesie per il teatro”, Einaudi, Torino, 2003

«Portare la poesia in teatro significa per me cavalcare la vertigine acustica del verso, far scoprire l’immediata efficacia di quella sottile, potente energia che chiamiamo appunto ‘poesia’.»

M.G.

Mariangela_Gualtieri_alta © Melina Mulasfoto © Melina Mulas

Mariangela Gualtieri, poeta e drammaturga, è fondatrice, insieme al regista Cesare Ronconi, del Teatro Valdoca. Fin dall’inizio ha curato la consegna orale della poesia, dedicando piena attenzione all’apparato di amplificazione della voce e al sodalizio fra verso poetico e musica dal vivo. Fra i testi pubblicati: Antenata (Crocetti ed.,1992 e 2020), Fuoco Centrale (Einaudi, 2003), Senza polvere senza peso (Einaudi, 2006), Paesaggio con fratello rotto (libro e DVD, Luca Sossella Editore, 2007), Bestia di gioia(Einaudi, 2010), Caino, (Einaudi, 2011), Sermone ai cuccioli della mia specie con CD audio (Valdoca ed., 2012), Le giovani parole (Einaudi, 2015), Voci di tenebra azzurra (Stampa 2009 ed., 2016), Beast of Joy. Selected poems (Chelsea Editions, New York, 2018), coautrice dell’Album dei Giuramenti/Tavole dei Giuramenti (Quodlibet, 2019) di Teatro Valdoca, Quando non morivo (Einaudi, 2019). www.teatrovaldoca.org