Luca Vitone

First Movement
da “Rock Suite in Y”
6’58’’ – 1998

vitone

 

C’è un elemento che accomuna il beat al rock, il punk al reggae, il blues al trip-hol, l’hip-hop al rock’n’roll, il soul al garage, l’heavy metal alla new wave, il glam al rhythm’n’blues. La catalogazione, lo sappiamo, è un processo di conoscenza e interpretazione del mondo.
Oggi questa procedura è diventata luogo comune di un luogo comune: tutti catalogani, collezionano, anche Charlie Watts, pittore per diletto, afferma di dipingere ogni stanza di albergo in cui gli capita di dormire.

– Luca Vitone, tratto da Itinerari intimi in “Riga”, n. 17, 2000, pp. 405-408