2013

Anibal Parada & Lydia Lunch

It takes one to know one, 6’50”, 2011 WINNER HELICOTREMA 2013 OPEN CALL

/

Anibal Parada & Lydia Lunch

It takes one to know one, 6’50”, 2011 WINNER HELICOTREMA 2013 OPEN CALL

/

Petri Kuljuntausta

  Blast-off, 7’07″, 2013

/

Petri Kuljuntausta

  Blast-off, 7’07″, 2013

/

Vittorio Cavallini

Piccole quantità su quantità più grandi, 46″, 2013

/

Vittorio Cavallini

Piccole quantità su quantità più grandi, 46″, 2013

/

Maria Balabas

La madeleine sonore, 9’59”, 2013 WINNER HELICOTREMA 2013 OPEN CALL

/

Maria Balabas

La madeleine sonore, 9’59”, 2013 WINNER HELICOTREMA 2013 OPEN CALL

/

Florian Hecker

Word, Gammatone, Muse, 11’50”, 2012

/

Florian Hecker

Word, Gammatone, Muse, 11’50”, 2012

/

TSO

Well To Hell, 1’53”, 2013

/

TSO

Well To Hell, 1’53”, 2013

/

Alexandre Joly e Jonathan Frigeri

Su invito di RAM radio arte mobile Radio Picnic presenta DHRUVA HOVERING IN THE ROME SKY un progetto di Alexandre Joly in collaborazione con Jonathan Frigeri

/

Alexandre Joly e Jonathan Frigeri

Su invito di RAM radio arte mobile Radio Picnic presenta DHRUVA HOVERING IN THE ROME SKY un progetto di Alexandre Joly in collaborazione con Jonathan Frigeri

/

Valentina Vetturi

The playground, 6’27”, 2011

/

Valentina Vetturi

The playground, 6’27”, 2011

/

ZimmerFrei

Senza titolo (di un dio minore) 14’02”, 2010 Grande Estasi 15’35”, 2006

/

ZimmerFrei

Senza titolo (di un dio minore) 14’02”, 2010 Grande Estasi 15’35”, 2006

/

Matteo Nasini

Perché penso torno indietro, 6’19”, 2013   Puoi parlarci del lavoro che ha portato alla creazione di Perché penso torno indietro, il lavoro che presenterai durante Helicotrema? Questo progetto è l’inizio di un lavoro sonoro sulle prime emozioni e sui “luoghi scomparsi”

/

Matteo Nasini

Perché penso torno indietro, 6’19”, 2013   Puoi parlarci del lavoro che ha portato alla creazione di Perché penso torno indietro, il lavoro che presenterai durante Helicotrema? Questo progetto è l’inizio di un lavoro sonoro sulle prime emozioni e sui “luoghi scomparsi”

/